Rimedi per Unghie Fragili


Questo post è dedicato a un problema comune a molte donne, le unghie fragili.

Le cause sono le più svariate, dallo stress alle carenze alimentari, da micosi a problemi ormonali, ma svariati sono anche i rimedi per curarle.

Innanzitutto è fondamentale aiutarci con un po’ di attenzione all’alimentazione.

Infatti il molibdeno e lo zinco sono fondamentali per la produzione di cheratina, la proteina costitutiva delle unghie (e dei capelli).

Il molibdeno è contenuto soprattutto nei cereali integrali, nel latte e nel formaggio, in piselli, fagioli e riso integrale.

I maggiori apportatori di zinco sono invece tuorlo d’uovo, germe di grano, pesce, ostriche, carne e formaggio.

È importante, inoltre, la vitamina H (biotina) per il metabolismo della cheratina e la si trova nel latte, nel fegato e nei legumi freschi.

Va da sè che assumere costantemente alimenti contenenti queste componenti aiuta a migliorare lo stato delle nostre unghie.

Se si hanno le unghie fragili poi è preferibile limare le unghie anziché tagliarle, per evitare dei traumi che ne causano la sfaldaturao la rottura.

È meglio evitare il contatto con detergenti aggressivi (come i detersivi) indossando sempre guanti di gomma.

Se tutto ciò non dovesse bastare, elenco di seguito 3 ricette per rimedi naturali fatti in casa, i cui ingredienti chiave sono il succo di limone e l’olio d’oliva, in quanto rinforzanti naturali.

Impacco al limone e all’olio d’oliva

Ingredienti:

• 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva;

• 1 cucchiaio di succo di limone.

Versare l’olio d’oliva e il limone in una ciotolina e mescolare bene. Immergere le unghie nell’emulsione per circa 10 minuti. Ripetere quotidianamente. Questo impacco è utile anche contro le unghie ingiallite.

•  Burro rinforzante

Ingredienti:

• 2 cucchiai di burro di karitè;

• 1 cucchiaino di olio extravergine d’oliva;

• 1 cucchiaino di olio di ricino;

• 15 gocce d’olio essenziale di limone.
Versare tutti gli ingredienti in una ciotolina e mescolare.

Far sciogliere il tutto in forno a microonde (un minuto) o a bagnomaria e poi travasare in un contenitore con tappo (quello di una crema finita andrà benissimo) e lasciar raffreddare (non chiudere il contenitore prima che si sia raffreddato). Una volta solidificato è pronto all’uso, quindi applicare ogni sera su ogni unghia, lasciandolo agire un paio di minuti prima di massaggiarlo bene.

• Olio rinforzante

Ingredienti:

• olio di ricino;

• olio extravergine d’oliva;

• 10 gocce di olio essenziale di limone.

In una boccetta di smalto (pulita bene con dell’acetone e risciacquata in modo tale che non vi siano residui di smalto) versare l’olio di ricino, fino a riempirla a metà. Riempire l’altra metà (non completamente) con olio d’oliva e aggiungere le 10 gocce di olio essenziale di limone. Chiudere la boccetta e agitare il contenuto affinchè si misceli.

Ogni sera applicare il composto sulle unghie (dopo averlo agitato) con il pennellino dello smalto e lasciare agire un paio di minuti prima di massaggiare bene le mani.

c.

Un pensiero su “Rimedi per Unghie Fragili”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...