Pranzo di Natale: Alberelli Segnaposto Fai Da Te


Ciao a tutte! Ormai manca davvero poco a Natale e io ho cominciato a pensare prima alla decorazione della tavola, che al menù xD ahahahah

In questo post vi mostro come ho deciso di realizzare i segnaposto, ovviamente a tema natalizio, veramente facili e veloci da fare.

Se vi piacciono, seguite il tutorial! 🙂

TUTORIAL

Materiali:
• Rettangoli di legno;
• Chiodini o spilli;
• Filo di lana;
• Pennarello.

albero-natale-diy11

Per i miei segnaposto, ho preso spunto da un’idea per un albero di Natale alternativo, vista in un video degli Gnambox.
Data la sua semplicità e l’effetto davvero bello, ho pensato di trasformare quell’albero nei segnaposto per il pranzo di Natale.

Per iniziare, io ho preso un rettangolo di legno delle dimensioni di 5x10x1cm circa.

Con matita e righello ho stabilito i punti in cui posizionare i miei chiodini, tenendo come margine 1cm dall’alto e dal basso e 0,5cm da ogni lato.

Quando ho realizzato questo alberello, non avevo ancora pensato che mi sarebbe potuto servire come segnaposto, avevo in mente di utilizzarlo semplicemente come decorazione, quindi perché sia utile per il nostro scopo, consiglio di tenere il margine superiore più ampio, almeno di 2cm.

albero-natale-diy10

Ho piantato i miei chiodini a distanze variabili l’uno dall’altro, in modo da poter creare una decorazione più intricata.

albero-natale-diy9

Vi consiglio di non essere parsimoniose con i chiodini, in modo da avere un alberello bello fitto 🙂

albero-natale-diy8

Questa, invece, è l’altezza che ho deciso di dare ai miei chiodini.

albero-natale-diy7

Ora viene il bello 😉

Ho preso il filo di lana verde e ne ho legata un estremità al chiodino in basso a sinistra, tenendo l’avanzo verso l’interno.

albero-natale-diy6

Ho iniziato poi a far passare il filo di lana attorno ai chiodini, in maniera abbastanza disordinata.

albero-natale-diy5

Perché la decorazione prenda forma al meglio, vi consiglio di tendere bene il filo, man mano che lo fate passare intorno ai chiodini.

albero-natale-diy4

albero-natale-diy3

Per concludere la forma dell’alberello, fate passare l’ultimo giro del filo intorno ai 3 chiodini principali, che andranno a formare la cornice triangolare e fate un nodo alla seconda estremità del filo, attorno a uno dei chiodini esterni, per bloccarlo.

albero-natale-diy2

albero-natale-diy

Ed ecco il nostro alberello terminato! 😀

Per renderlo ancora più festoso, io ho anche aggiunto un fiocchetto dorato in cima 😉

Ma, tornando a noi, avevamo parlato di segnaposto, giusto?

Beh, se avrete lasciato il margine superiore un po’ più alto, questo è il momento di prendere un pennarello del colore che preferite, per esempio un bell’oro o argento (però occhio, che questi colori in genere sono poco leggibili, magari è meglio optare per un rosso) e scrivere il nome degli invitati sopra l’albero, in modo che non venga nascosto dal piatto.

Per distinguere ulteriormente i posti, potreste anche utilizzare fili di diverso colore per creare gli alberelli.

Et voilà, essendo spesso il legno di base, vi basterà posizionare gli alberelli in piedi, davanti ad ogni piatto e i vostri ospiti troveranno subito il loro posto a sedere.

Essendo personalizzati, potrebbero anche essere un pensierino carino da lasciare ai vostri cari come ricordo 🙂

Che ne dite? Vi piacciono? ^-^

A presto,
c.

4 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.