Review Lavera: creme viso e corpo per combattere i segni dell’età


Si sa, passati i 25 anni la pelle inizia a mostrare i primi segni d’invecchiamento: le rughe fanno la loro comparsa sul contorno occhi e sulla fronte (e non le si può più far passare per rughe d’espressione), la pelle inizia a perdere la sua lucentezza e tonicità, si assottiglia, diventa più fragile, più trasparente…
Insomma, la nostra epidermide diventa una tela bianca che Chronos si diverte a colorare con le sfumature del tempo. 

E allora la domanda di fondo diventa: è possibile contrastare (o per lo meno prevenire) gli effetti del tempo sulla nostra pelle?

Tra i miei tentativi di prevenire questo annoso problema, mi sono imbattuta nei prodotti della linea Basis Sensitiv Q 10 di Lavera: creme biologiche, con estratti vegetali, che contengono il coenzima naturale Q10, un potente antiossidante in grado di donare energia alle cellule riattivando la loro capacità rigenerativa.

Tra i principali motivi per cui ho deciso di provare prodotti di questo brand, c’è senza dubbio il tema delle certificazioni: VeganSociety, che assicura che il prodotto certificato non contenga ingredienti o sostanze derivate dagli animali o dal loro sfruttamento, e Natrue, che garantisce che il prodotto sia naturale e biologico.

Della linea Basis Sensitiv Q10, ho provato quattro diversi prodotti. 

Il primo: la Crema Idratante Antirughe (10.99 €), con olio di jojoba e aloe vera bio, che serve a prevenire l’invecchiamento cutaneo precoce, a migliorare l’elasticità e a fornire la giusta idratazione alla pelle.
La applico ogni mattina prima di passare al make-up e, a distanza di un mese e mezzo, ho effettivamente notato che la mia pelle appare più luminosa e tonica.

Il secondo prodotto è la Crema da Notte Antirughe (11.99 €), che applico ogni sera prima di andare a dormire sulla pelle detersa. Questa crema, con olio di jojoba e burro di karité biologici, serve ad intensificare l’effetto della prima, rendendo la pelle più morbida ed elastica.
Avendo la funzione di riempire i solchi della pelle, queste creme rischiano però di risultare un po’ pesanti nella texture, quindi è meglio non abbondare nelle quantità applicate sul viso.

Il terzo prodotto che ho sperimentato è la Crema Contorno Occhi Antirughe (12.49 €), che contiene malva e burro di karitè biologici e ha la funzione di levigare la pelle del contorno occhi e ridurre la profondità delle rughe.
L’ho provata, soprattutto, perché dicevano fosse ideale per i portatori di lenti a contatto, probabilmente perché noi “diversamente vedenti” tendiamo a strizzare più spesso gli occhi e ad averli più affaticati e arrossati.
A distanza di 5 settimane non ho ancora notato effetti importanti, ma sono fiduciosa.

Quarta e ultima crema della lista è la Lozione per il Corpo Rassodante (€ 8.99), a base di latte di mandorla e burro di karitè biologici. Questo mix di prodotti naturali tonifica e dona elasticità alla pelle.
Solitamente la utilizzo come lozione dopo la doccia, con una frequenza di 2/3 volte a settimana.

E voi, avete già iniziato a utilizzare prodotti antiage?
      

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...