3INA – Liquido, opaco o glossy, a ognuna il suo rossetto!


Ciao a tutte, ben trovate! 😊
Parto subito con una domanda a bruciapelo:
se nel vostro makeup-kit ci fosse spazio per un solo prodotto labbra e doveste decidere quale tipologia portare con voi, cosa scegliereste?

3INA (si legge “mina”) ha non una, ma ben 3 risposte: rossetti matte, tinte a lunga tenuta e matitoni.
Ecco i pro e i contro delle varie alternative.

• THE LONGWEAR LIPSTICK
€7,95

Partiamo dalla soluzione più innovativa.
I rossetti liquidi a lunga tenuta, infatti, stanno avendo negli ultimi tempi una grandissima diffusione e non è difficile capirne il perché: alta coprenza, lunga durata e nessuna sbavatura assicurano un effetto wow, anche se praticamente sugli occhi abbiamo messo solo un filo di mascara.
Sono pratici soprattutto per chi deve stare diverse ore fuori casa senza avere la possibilità di ritoccare, a patto però che non si debba mangiare/bere.
Alta durata sì, ma a tutto c’è un limite (soprattutto per i colori scuri).

I contro sono l’impegno richiesto per l’applicazione e l’effetto non proprio confortevole sulle labbra.
Questo tipo di rossetto, infatti, dopo pochi secondi dall’applicazione si va a fissare, rendendo quindi difficili le correzioni se si sbava.
Non è un prodotto da usare se siete di fretta, prendetevi il vostro tempo e tenete ben ferma la mano – soprattutto con le tonalità più intense, ripeto.
Una volta asciutto il Longwear Lipstick rimarrà lì dove l’avete messo e sulle labbra non vi sembrerà di avere nulla.
L’unica cosa che ho notato è che, fissandosi, crea molto grip, il che può dare leggermente fastidio.

È disponibile in 10 tonalità, alcune delle quali metallizzate (ebbene sì, stanno tornando).

In ordine da sinistra a destra trovate: 514, 516, 518, 511, 520, 519.

       

• THE MATTE LIPSTICK
€7,95

Per chi invece è più legata alle tradizioni e non vuole cambiare abitudini, la soluzione perfetta è il rossetto.
10 nuove sfumature dal colore ricco, dal finish opaco e dalla texture veramente cremosa.
Sì, perché di solito la pecca dei rossetti matte è quella di seccare troppo le labbra, ma di certo non è questo il caso.
Il taglio netto dello stick, inoltre, permette un’applicazione facile e precisa, e il colore è intenso fin da subito.

• THE CHUBBY LIPSTICK
€7,95

Infine, per chi preferisce non correre rischi, l’ideale sono i matitoni.
Facilissimi da applicare, grazie alla forma simile a quella di una matita (siamo poi così sicure che siamo ancora abituate a usare matite e penne? 😅), la cui estremità conica permette sia di essere precise nei contorni utilizzandola di punta, ma anche di applicare velocemente il prodotto, inclinandola.
Il colore rimane intenso, ma dall’effetto sheer, ovvero traslucido, che lascia intravedere il colore delle labbra al di sotto.
Ottime come soluzione dell’ultimo secondo e da utilizzare quotidianamente, anche perché sono facilissime da ritoccare, anche senza l’aiuto di uno specchio.

Qui vedete a confronto gli swatches a sinistra del The Matte Lipstick e a destra dei The Chubby Lipstick.
Sopra, da sinistra: 417, 118.
Sotto, da sinistra: 422, 116.

Tirando le somme, allora, cosa portereste con voi?
The Longer Lipstick, The Matte Lipstick o The Chubby Lipstick?

Fatemelo sapere nei commenti!

Alla prossima,
c.

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...