Multi-toning perfection: come rendere la pelle perfetta, scegliendo il giusto tonico


Il tonico, questo sconosciuto.
Di tutti i prodotti di skincare, è forse quello più sottovalutato.
Io per prima lo utilizzo solo “a periodi”, anche perché non ne ho mai trovato uno che mi soddisfacesse pienamente, alcuni perché troppo aggressivi sulla mia pelle molto sensibile, altri perché non mi hanno dato i risultati sperati.

La prima cosa da fare è quindi individuare il tonico adatto al proprio tipo di pelle.
Oggi vi voglio quindi parlare della gamma di Pixi, brand inglese che ha recentemente affiancato alla propria icona, il Glow Tonic, altre due versioni, proprio per andare incontro a specifiche esigenze della pelle.

GLOW TONIC
Anche se non ha bisogno di presentazioni, partiamo da lui, l’icona.
Il Glow Tonic ha un potere esfoliante e purificante grazie al contenuto al 5% di Acido Glicolico, ma allo stesso tempo contiene anche Aloe Vera dall’azione idratante e Ginseng, che stimola la microcircolazione.
Così facendo, questo tonico diventa una miscela perfetta per minimizzare l’aspetto dei pori, senza essere troppo aggressivo (inoltre non contiene alcool), e andare a stimolare la rigenerazione cutanea, per una pelle più luminosa.

ROSE TONIC
Per le pelli più sensibili arriva in aiuto, invece, il Rose Tonic, a base di estratti di rosa e fiore di sambuco, che ha un effetto lenitivo, riequilibra il livello di idratazione della pelle e aiuta a minimizzare i rossori.

RETINOL TONIC
Infine, abbiamo l’ultimo arrivato, il Retinol Tonic a base di retinolo e gelsomino.
Questo tonico è stato sviluppato per ridurre i segni del tempo, grazie alla sua azione antiossidante e stimolatrice della produzione di collagene, ma grazie all’azione seboriequilibrante del retinolo è utile anche per chi ha pelle grassa e imperfezioni.

Quindi come si fa a scegliere il tonico adatto alla propria pelle?

Se, come me, vi ritrovate nella descrizione di più tonici, una soluzione potrebbe essere il Multi-Toning!
Questa tecnica consiste nell’utilizzare più tonici contemporaneamente, ovvero magari applicando prima il Glow Tonic, per andare a purificare a fondo la pelle e poi il Rose Tonic, per andarle a restituire idratazione, oppure utilizzandone uno al mattino e uno la sera.

Ricapitolando quindi, usate il tonico nella vostra beauty routine?
In quale di questi vi riflettete di più?

Fatemi sapere!
Io vi tengo aggiornate anche su Instagram (@cookiebeautyblog) sulla mia esperienza con questi tonici 😊

Alla prossima!
c.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.