Recensione e Swatches Palette Pixie Natural Beauty & Reflex Light

Ciao ragazze! Se mi seguite su Instagram (e se non mi seguite, potete rimediare subito qui 😜) sapete che qualche settimana fa Pixi Beauty mi ha inviato le due nuove palette occhi della linea Eye Reflections, di cui sui social si è parlato molto.
Io, dopo avervele presentate,

ho preferito aspettare un po’ e provarle per bene in queste settimane, in modo da potervi dare un parere più completo.

Quindi, bando alle ciance e passiamo al resto del post!
Continua a leggere Recensione e Swatches Palette Pixie Natural Beauty & Reflex Light

San Valentino, cosa NON regalare alla propria ragazza

San Valentino, si sa, come tutte le feste “comandate” porta con se tutta una serie di ansie da

“cosa organizzo?”, “cosa regalo?”, “oddio, no, questo l’ho già fatto l’anno scorso”, “stiamo insieme da 10 anni, cos’altro posso inventarmi?”

che altro non fanno che rendere pesante una ricorrenza che dovrebbe essere invece vissuta in modo piacevole.
Sarà poi che il tema di questa festività è anche particolarmente difficile da esprimere tramite un oggetto materiale (altrimenti detto regalo), ecco che San Valentino diventa molto spesso il regno del trash incontrollato.
Dopo aver girato il web curiosa di quello che avrei potuto trovare negli immancabili articoli di “consigli per gli acquisti”, ho pensato che per gli spaesati fidanzati alla ricerca di un pensiero per la propria amata, bombardati dalle più improbabili proposte, sarebbe potuta essere di aiuto anche qualche dritta su cosa sarebbe meglio evitare (e poi, dato che mi hanno insegnato che le critiche devono sempre essere costruttive per non risultare inutili, ho deciso di proporre anche qualche alternativa).

TRUCCHI A FORMA DI CUORE
Partiamo proprio dall’argomento base di questo blog: il makeup.
Nelle settimane che precedono San Valentino tutti i marchi, ma proprio tutti, si sentono proprio in dovere di lanciare qualche prodotto a forma di cuore. O con dei cuoricini sul packaging, o con delle pochettine a forma di cuore. Ma veramente per celebrare l’amore dobbiamo regalare qualcosa a forma di cuore??
AVANGUARDIA PURA, come direbbe Miranda Priestly.

Senza contare che poi la maggior parte dei prodotti a forma di cuore molto spesso si concentrano molto di più sulla forma che sul contenuto, quindi poi perdipiù sono prodotti di scarsa qualità.

SCEGLI PIUTTOSTO > UNA GIFT CARD BEAUTY
Noi donne siamo spesso molto esigenti in fatto di make up e skincare ed è sempre meglio non rischiare di fare il regalo sbagliato. Magari c’è proprio quella palette che abbiamo adocchiato da mesi, quel fondotinta high end o quella crema corpo che non abbiamo ancora avuto il coraggio di comprare che potrebbero diventare il regalo perfetto. Quindi non disperate, Sephora vi è amica.

• PROFUMO
Restando in ambito beauty, arriviamo al prodotto principe delle festività: il profumo, conosciuto anche come “non avevo né tempo, né voglia di pensare ad un regalo speciale e quindi sono andato sul sicuro”.
Consideriamo le due possibilità: o si regala il profumo preferito, quello che indossa da anni e su cui si è sicuri di non sbagliare, che dal “ti conosco così bene che so qual è il tuo profumo preferito” si traduce in “non volevo starci troppo a pensare”, oppure si prova qualcosa di diverso, magari l’ultima uscita che ci consiglia la commessa della profumeria e lì buona fortuna. Il profumo è una cosa talmente personale che azzeccarlo è davvero un terno al lotto.

SCEGLI PIUTTOSTO > UNA GIFT CARD BEAUTY
Torniamo al punto 1, in pratica.

• SCATOLA DI CIOCCOLATINI
Anche questo il grande classico della festa degli innamorati. Premessa: non ho nulla contro i cioccolatini, li amo alla follia, ma li trovo scontati per questa ricorrenza in particolare. In questo caso mancano di originalità, si torna al discorso del “non avevo tempo di pensare a qualcosa che fosse davvero dedicato a te”, senza contare poi l’imbarazzante quantità di donne che in questo periodo sta ancora riuscendo a rispettare il perenne buon proposito per l’anno nuovo: la dieta 🙄

SCEGLI PIUTTOSTO > UNA COLAZIONE INSIEME
Niente di speciale direte voi, ma volete mettere passare una bella mattinata insieme, davanti a un cappuccino caldo e a una bella brioche, parlando del più e del meno, rispetto a una scatola di Lindor? Il tempo è la cosa più preziosa che si possa regalare. Il tempo.

• CUSCINO CON FOTO
Uno dei regali che più si è diffuso negli ultimi anni, decisamente di dubbio gusto.
Al di là del fatto che un cuscino con una foto sopra non starà MAI bene in nessun possibile ambiente (ancor peggio se a forma di cuore o con un collage, o con la temibile combo di queste cose), vogliamo parlare della resa di queste foto, spesso senza nessuna correzione di luminosità e contrasto, su un cuscino di nylon??

Michael Scott No GIF - Find & Share on GIPHY

SCEGLI PIUTTOSTO > UNA TAZZA CON FOTO, O UN TONKI
Se proprio sei convinto di questa cosa della foto, piuttosto regala qualcosa di utile, sicuramente meno ingombrante e dalla resa migliore, come una tazza per la colazione.
O in alternativa stampa la vostra foto su un Tonki, da appendere o da appoggiare… non è carino?

Foto via tonki.com

UNA STELLA
Un altro dei regali che ha preso piede recentemente è quello di dare il nome della persona amata a una stella.
Ci sono siti che in pochi click permettono di rinominare le stelle iscritte nel Registro Stellare Internazionale, così da poterle osservare nel cielo insieme, in una bella notte d’estate e sapere che *quella* si chiama proprio come lei. Tutto molto romantico, non c’è che dire.
Peccato, però, che le stelle vengano identificate scientificamente solo con una stringa di numeri. Come recita uno dei principali siti di questo tipo “il nome della tua stella è puramente simbolico e non è riconosciuto dalla IAU, Unione Astronomica Internazionale. Dato che ci sono vari fornitori di stelle al mondo, non possiamo garantire che una stella, a prescindere dalla sua grandezza, non sia già stata battezzata.” Bella fregatura.

SCEGLI PIUTTOSTO > UN ALBERO
Non intendo un albero preso al vivaio, per la maggior parte di noi difficile da mantenere e curare.
Ci sono siti che permettono di “adottare” un albero a distanza, un contadino lo pianterà per voi e se ne prenderà cura e voi online potrete seguirne aggiornamenti e sviluppi.
Treedom, ad esempio, permette anche di scegliere il proprio albero in base al segno zodiacale, oppure, adesso che arriva San Valentino, una coppia di alberi che riflettono il vostro carattere.
Un regalo che fa bene all’ambiente e allo stesso tempo rappresenta qualcosa che cresce 🌱

Foto via treedom.net

Quindi ragazzi, ricordatevi che il vero regalo che la vostra ragazza si aspetta a San Valentino, che sia materiale o immateriale, non è un regalo a forma di cuore, ma un regalo che venga dal cuore ♥️

Buon San Valentino a tutti!

c.

Makeup, skincare e outlet: alla scoperta del primo flagship store Pupa

Ciao ragazze!
Come vi anticipavo nelle Instagram stories negli scorsi giorni, Pupa, il brand italiano di make-up di cui tutte abbiamo ricevuto almeno un cofanetto e che fino ad ora era rivenduto presso le principali profumerie, ha finalmente aperto il primo negozio monomarca tutto suo 😍
Dato che questo flagship store si trova a Monza (città natale del brand) e che questo weekend mi trovavo lì, non ho perso l’occasione di farci un giro, per scoprire meglio cosa ci si può trovare 😊
Scopriamolo insieme!

Continua a leggere Makeup, skincare e outlet: alla scoperta del primo flagship store Pupa

Press Day Sephora – Le novità più interessanti dell’autunno 2018!

Ciao ragazze!
È passato davvero un sacco dall’ultimo post, ma a mia discolpa devo dire che nell’ultimo periodo ho avuto un bel po’ di cose da organizzare, tra cui: il mio trasferimento in Germania! Ebbene sì, per amore lascio la mia casuccia e provo ad affrontare questa nuova avventura 😊

Ma torniamo a noi, purtroppo non tempestivamente come avrei voluto, ci tengo ad aggiornarvi sulle ultime novità beauty presentate al press day di Sephora per il prossimo autunno. Dato che, come ogni volta, le novità sono veramente tantissime, vi voglio mostrare quelle che mi hanno colpito di più, gli highlights che, secondo me, proprio non vi dovete perdere.

 

Partiamo proprio da Sephora. Seguendo il trend delle beauty mask, anche il brand proprio della profumeria arricchisce la propria offerta con un interessante ventaglio di proposte.
Abbiamo infatti la Bubble Mask Detox, una maschera in tessuto purificante all’argilla (The Mud Mask), la Primer Mask, ovvero una maschera da applicare prima del makeup per preparare al meglio la pelle e dei *carinissimi* micro patch anti-imperfezioni a forma di simbolici colorati da applicare direttamente sui brufoletti per aiutarli a sparire prima.

Molto carine anche le maschere “fai da te”, da miscelare con dell’acqua, grazie al cucchiaino contenuto all’interno della confezione.
In questo modo si creerà un gel che renderà queste maschere “peel-off” (Rubber Masks). Se si richiude bene il barattolo, si può utilizzare la parte avanzata per altri 1-2 usi, nell’arco però di pochi giorni. Carina come trovata, quella di renderci un po’ “piccole chimiche”, ma, a mio dire, poco pratica e senza un reale valore aggiunto.

Simpatici anche i nuovi fondotinta liquidi, proposti in un pack che ricorda i tubetti delle tempere 😊

Dior lancia un’intera nuova linea ispirata ai backstage delle sfilate e che quindi punta tutto sulla praticità e sulla versatilità (chiamata appunto “Dior Backstage”).
Packaging ridotti al minimo (anche un po’ troppo secondo me, sembrano un po’ troppo cheap) e accostamento di diverse tonalità di prodotto in pratiche palette dall’ingombro ridotto, per avere la possibilità di creare una vasta gamma di look, senza portarsi dietro la casa.

Di questa gamma fanno parte i fondotinta viso-corpo,  due palette occhi con 8 polveri e una cera-primer ciascuna, una palette labbra (9 cialde), due palette viso (una per il contouring, una per lo strobing, entrambe da 4 cialde ciascuna), due palette per sopracciglia (due polveri e una cera ciascuna) e un set di pennelli.

  

Come si fa poi a non parlare della bellezza delle palette di Huda Beauty?? Hanno sempre una gamma di tonalità stupende, con una scrivenza pazzesca.
Peccato per il costo.

Nars arricchisce la propria offerta introducendo nuove tonalità dei suoi famosi ombretti mono e duo.

In arrivo da Sephora il brand super girly Winky Lux, con una vasta gamma di prodotti, tutti molto particolari.
Le vere chicche però sono i rossetti con il bullet a forma di capsula (soprattutto nella versione mini-size sono davvero particolari) e i balsami labbra semi-trasparenti con al loro interno un fiore essiccato. Non so se li proverei, ma sicuramente sono curiosi.

Come sempre pucciosissimo Tony Moly, che stavolta lancia una linea skincare ispirata ai micetti!
Troppo carina, è composta da maschera notte in gel (stupenda la consistenza!), crema idratante e stick illuminante.

Le Bubble Mask la fanno davvero da padrone.
Anche Glam Glow propone la sua Instamud, una maschera viola, contenuta in un pack giallo (molto curioso il contrasto di colori), che promette di affinare i pori nel giro di 60 secondi. Da provare!

Quanto amo Origins.
Di questo brand le principali novità sono tre: il nuovo contorno occhi rinfrescante contro le borse della linea Ginzing, una maschera viso al Dragon Fruit che esfolia delicatamente e naturalmente la pelle donandole un aspetto più luminoso e la maschera viso Clear Improvement, che affianca l’azione purificante del carbone a quella addolcente e nutriente del miele, rendendola perfetta anche per chi ha la pelle particolarmente delicata.

Un’altra novità che mi ha davvero stupita sono state le maschere in tessuto di Miss de Gaspè.
La loro particolarità è che si utilizzano ASCIUTTE!
Infatti, al contatto con la pelle, queste si attivano rilasciando il prodotto senza la necessità di acqua.
In questo modo non dobbiamo per forza bloccarci e rimanere irreperibili per un quarto d’ora, ma possiamo tranquillamente continuare a fare quello che vogliamo, perché queste maschere si agganciano alle orecchie e non corriamo il rischio di perderle per casa.
Saranno disponibili nelle tre varianti DEFY&DRENCH, BRIGHTEN&BEAM, e PURIFY&PURGE.
Come se non bastasse: possono essere riutilizzate fino a 3 volte 😉

Infine, tra le novità presentate da Benefit, una menzione speciale va al Brow Contour Pro.
Questo è una super matita per le sopracciglia con addirittura 4 mine al suo interno.
L’ispirazione viene dalle penne con diverse punte colorate (che tutte noi usavamo alle elementari) e la praticità è proprio quella di avere, in un solo prodotto, due tonalità per riempire e due tonalità per illuminare, riuscendo a modulare le sfumature per arrivare esattamente al proprio tono di sopracciglia e di pelle.
All’interno dello stick è integrato un temperino per rifinire le punte, quindi non si dovrà pensare nemmeno a quello!

Questi sono i prodotti a breve in arrivo che più mi hanno colpita!
C’è qualcosa che vi incuriosisce particolarmente?
Siete passate anche voi al press day?

Alla prossima!
c.

3INA – Liquido, opaco o glossy, a ognuna il suo rossetto!

Ciao a tutte, ben trovate! 😊
Parto subito con una domanda a bruciapelo:
se nel vostro makeup-kit ci fosse spazio per un solo prodotto labbra e doveste decidere quale tipologia portare con voi, cosa scegliereste?

3INA (si legge “mina”) ha non una, ma ben 3 risposte: rossetti matte, tinte a lunga tenuta e matitoni.
Ecco i pro e i contro delle varie alternative.

Continua a leggere 3INA – Liquido, opaco o glossy, a ognuna il suo rossetto!

Review “Diorskin Nude”: il fondotinta coprente con effetto naturale

Riuscire a coprire le imperfezioni della pelle del viso è una vera sfida.
Personalmente non ho mai sofferto di acne, ma avendo una pelle tendenzialmente grassa, ho da sempre combattuto contro punti neri e brufoli che mi compaiono sul volto in qualsiasi periodo dell’anno, rendendo decisamente più sfidante la mia beauty routine.

Continua a leggere Review “Diorskin Nude”: il fondotinta coprente con effetto naturale