Review Shampoo Nutriente Antica Erboristeria

Voglio scrivere a proposito di questo shampoo perchè me ne sono letteralmente innamorata. È già qualche mese che provo diversi prodotti per capelli il più naturali possibile, allora, circa un mese fa, ho deciso di comprare lo shampoo Antica Erboristeria al Karitè e Cocco per capelli secchi. Dice l’etichetta: “I lipidi naturali presenti in forma attiva nel burro di karitè e nel cocco rendono morbidi e lucenti i capelli. La formula con burro di karitè e cocco, arricchita con provitamina B5 e vitamina B3, esercita un’effettiva azione nutritiva sui capelli secchi e sfibrati ristrutturandoli e rigenerandoli dall’interno.”

L’olio di cocco è un ottimo rimedio per i capelli secchi e questo shampoo li lascia veramente morbidi. La cosa che mi ha colpito di più, però è che questo shampoo ha un profumo di cocco stupendo, io compro spesso prodotti al cocco perchè lo amo, ma questo shampoo li supera tutti.

Lo consiglio vivamente, come prezzo si aggira intorno ai 4€.

c.

Review balanceMe Pure Skin Face Wash

Ero in vacanza a Malta quest’estate, quando notai che con Glamour UK davano dei campioncini della linea daily essentials di questa interessante marca inglese, balanceMe appunto. Interessante perchè utilizza solo ingredienti naturali per i suoi prodotti che quindi sono tutti liberi da parabeni, solfati, derivati dal petrolio, siliconi e fragranze artificiali. I prodotti, inoltre, non sono testati sugli animali.

Il campioncino che ho preso io è un tubetto da 50ml di Pure Skin Face Wash e si presenta come un gel che va massaggiato sul viso con dell’acqua tiepida che lo trasforma in una morbida e profumata schiuma.
Il prodotto dissolve ogni traccia di sporcizia, inquinamento e residui di make up senza alterare il naturale livello di idratazione della pelle. Può essere utilizzato anche come struccante, ma io l’ho utilizzato dopo essermi struccata con un normale detergente per una pulizia ancora più profonda.

Ha un effetto purificante e antiossidante e devo dire che usato quasi quotidianamente rende la pelle visibilmente migliore, diminuendo la comparsa di brufoli.

Purtroppo essendo una marca inglese non è reperibile in Italia, ma è possibile acquistare dallo store on line presso il loro sito: https://www.balanceme.co.uk/ .
La spedizione per l’Europa costa 10£ e con ogni ordine avrete un campioncino da 15 ml di Pure Skin Face Wash in omaggio.

È al 98,8% di origine naturale e contiene olio di germe di grano, olio di semi d’uva e olio di ylang ylang.

Allego qui l’INCI:

Aqua, Decyl glucoside, Lauryl glucoside, oryza sativa (rice) bran oil, Glycerin, Xanthan gum, ùmodified potato starch, Morina oliefera (moringa) oil, Citric Acid, Abies picea (spruce knot) extract, Aloe barbadensis (aloe vera) leaf extract (certified organic ingredient), Citrus paradisi (grapefruit natural pure essential oil), Boswellia carteri (frankincense natural pure essential oil), Citrus aurantium amara (petitgrain natural pure essential oil), Cymbopogon martini (palma rosa natural pure essential oil), Cananga odorata (ylang ylang natural pure essential oil), Anthemis nobilis (Roman chamomile natural pure essential oil), Benzyl alcohol, Potassium sorbate, Dehydroacetic acid, Limonene (naturally occuring in essential oil), Linalool (naturally occuring in essential oil), Geraniol (naturally occuring in essential oil).

c.

Review Garnier Fructis Oleo-Repair Balsamo Duo

Si tratta di un prodotto bi-fasico, ovvero costituito da due componenti che agiscono combinatamente. Le due componenti sono un latte nutritivo che nutre i capelli e li districa e un siero per la brillantezza ricco di micro oli di frutta che penetrano nel capello, lo nutrono e lo riparano. Il flacone va agitato prima di utilizzarlo in modo tale da miscelare i due elementi.

L’ho comprato principalmente perchè i miei capelli sono molto sfibrati e cercavo un trattamento veloce e leggero e soprattutto poco costoso.

Premetto che non lo sto usando con gli altri prodotti della linea, ma devo dire che non ho notato miglioramenti particolari. Sarà che per dei capelli rovinati come i miei non basta un trattamento del genere.

In ogni caso lo trovo un prodotto molto comodo e utile per la sua versatilità.

Applicandolo infatti sui capelli umidi prima di passare ad asciugarli col phon e lasciandolo agire qualche minuto ha un’ottima azione districante.

Mi è capitato infatti, a volte, di non usare il balsamo, in quanto, avendo applicato una maschera per capelli non volevo appesantirli troppo. In questi casi il Fructis si è rivelato un ottimo alleato.

Ho provato ad usarlo anche sui capelli asciutti, in quanto sulla confezione affermano che può essere applicato anche così e senza risciacquo, ma mi ha lasciato una sensazione oleosa sui capelli, che invece non si verifica affatto se applicato sui capelli umidi o bagnati.

In ogni caso, dato il prezzo molto basso ( 3.70 € circa) lo promuovo sicuramente.

c.

Review Effaclar A.I. – Trattamento localizzato delle imperfezioni

Questo è il prodotto che utilizzo ormai da diversi mesi per rimediare ai brufoli che puntualmente compaiono sulla mia faccia.

Devo dire che sono pienamente soddisfatta del prodotto, infatti di solito lo applico la sera prima di andare a dormire e se riesco a non toglierlo toccando inavvertitamente il cuscino direi che in una notte fa il 50% del lavoro. A volte poi, se mi capita (perchè rimango in casa) di applicarlo più volte al giorno, il brufolo si asciuga nell’arco della giornata. Il prezzo può non sembrare basso per 15 ml di prodotto (l’avevo pagato circa 14 € in farmacia, ma ho visto che si trova anche sui 10-11), ma in realtà ne vale la pena e comunque, dovendone applicare una minima quantità alla volta, il tubetto dura per mesi.
Di seguito allego l’INCI, che ho dovuto ricercare su internet, in quanto purtroppo non ho più la scatoletta:

Aqua/Water, Cyclohexasiloxane, Isononyl Isononanoate, Propylene Glycol, Isohexadecane, Niacinauide, Peg-1oo Stearate, Glyceryl Stearate, Cetyl Alcohol, Magnesium Aluminum Silicate, Kaolin, Salicylic Acid, Piroctone Olamine, Acrylates Copolymer, Peg-4, Peg-4dilaurate, Peg-4 Laurate, Sodium Carbomer, Capryloyl Glycine, Capryloyl Salicylic Acid, Xanthan Gum, Isobutane, Sodium Sulfate, Iodopropynyl Butylcarbamate, Chlorhexidine Digluconate, Parfum/Fragrance.

 

Depilazione abrasiva – Depilfarma liss

Nuova recensione, ora voglio parlare di un prodotto che ho comprato un paio di mesetti fa ma. È il Depilfarma liss, ovvero un metodo di depilazione assolutamente indolore, tramite un dischetto con una superficie abrasiva formata da cristalli finissimi.

In pratica strofinando il dischetto sulla pelle con movimenti circolari si consuma man mano il pelo e inoltre si esegue un leggero peeling che va ad eliminare le cellule morte.

Rimedio fantastico? Beh, io l’ho provato e non ne sono rimasta nè impressionata, nè soddisfatta, infatti ci vuole un sacco di tempo a consumare il pelo, anche strofinando con forza. Inoltre la microdermoabrasione mi procurava fastidio e i peli, non essendo estirpati alla radice, dopo un paio di giorni erano già ricresciuti.

Comunque, chi volesse provarlo può trovarlo in alcuni supermercati (io ad esempio l’avevo trovato in un Auchan) e il prezzo è basso (l’avevo pagato circa 7 euro) dato che la scatola contiene la manopolacon un dischetto già incollato e 4 dischetti di ricambio e promette “fino a 25 depilazioni”.

La sostituzione del dischetto abrasivo, inoltre è semplicissima, basta scollare quello precedente e applicare il nuovo.

Spero di ricevere e scambiare pareri da chi l’ha provato, dato che magari il risultato cambia col tipo di pelle e di pelo, inoltre ho letto che alcune ragazze usano questo metodo per la depilazione dei baffetti, funziona? Peggiorano ricrescendo?

Nel frattempo spero di essere stata utile.

c.

Pennelli Nail Art Kiko

Prima review!Da un po’ di tempo sono in offerta i pennelli Kiko per nail art ad un prezzo davvero conveniente: 1,50 € l’uno!

Voglio scrivere a proposito di questi pennelli, in quanto io ne ho acquistati diversi, per la precisione i numeri 400 (pennello a ventaglio), 401 (pennello per linee di precisione), 402 (pennello piegato per decori di precisione), 404 (pennello a punta corta), 405 (pennello per french manicure), 406 (dotting tool).

Io mi sto trovando molto bene con questi pennelli, soprattutto con il 402, ma la cosa fondamentale è  che li sto usando con degli utilizzi alternativi, ovvero, il n. 400 lo uso per applicare delicatamente il mascara (soprattutto quando indosso le ciglia finte o quando creo mascara colorati e quindi non ho a disposizione un vero scovolino), il n.401 e 402 sono degli ottimi pennelli da eyeliner, il 402 in particolare, con la sua forma aiuta decisamente l’applicazione e, infine, il n. 405 può essere utilizzato come pennello per labbra (ovviamente dopo ogni utilizzo vanno accuratamente puliti con prodotti appositi).
Per questi utilizzi alternativi sono ottimi e sicuramente sono un ottimo affare dati i prezzi medi dei pennelli per make up e inoltre sono tutti morbidissimi.

Quindi affrettatevi a reperirli, dato che ormai stanno finendo le scorte, nonostante io li trovi ancora in tutti i punti vendita che visito abitualmente.

c.