Kiko Liquid Skin – Fondotinta Effetto Seconda Pelle

Ebbene sì. Kiko in questo periodo sta lanciando una novità interessante dietro l’altra.

Ecco l’ultima (e molto probabilmente non ultima).

Continua a leggere Kiko Liquid Skin – Fondotinta Effetto Seconda Pelle

Trucco correttivo occhiaie

occhiaie-header

Ciao ragazze! Oggi parliamo di occhiaie. Dopotutto, chi non le ha??

Io sono abbastanza fortunata sotto questo punto di vista, per cui in questo post vi mostro come ho corretto quelle di una mia amica, che mi aveva chiesto di truccarla, ma appunto ho deciso di dividere in due il post, per mettere l’accento proprio sulla prima fase. Per il make up completo, non dimenticate di dare un’occhiata al blog nei prossimi giorni 😉

Ecco i prodotti che ho utilizzato:

correttori-occhiaie

 

• Kiko Eye Base Primer;

• Fräulein38 20 Colors Perfect Balance Camouflage Concealer Palette;

• Kiko Full Coverage Concealer;

• Marionnaud Stylo Lumiére du Teint.

 

Cominciamo:

occhiaie1

primer-occhiaie

 

STEP 1: Come prima cosa ho applicato un primer occhi color carne (Kiko Eye Base) sulla zona che andremo a coprire. Una volta steso risulta quasi trasparente, ma in realtà, oltre a creare una base, inizia ad uniformare leggermente il colorito.

occhiaie2

correttori-arancio-giallo

STEP 2: Dato il color violace-bluastro delle occhiaie, ho scelto di creare un mix di correttori giallo e aranciato (palette Fräulein), in quanto, in base alla teoria dei colori, il giallo va a contrastare il viola e l’arancio va a contrastare il blu. Come potete notare, questi colori si trovano in posizione esattamente opposta sul cerchio cromatico.

cerchio_cromatico

 

Nella foto seguente ho applicato il mix di correttori solo sull’occhio a destra:

occhiaie3arancio

correttore-occhiaie

 

STEP 3: dopo aver applicato i colori correttivi, sono andata a coprire il tutto con un correttore color carne, il più vicino possibile a quello della vostra pelle e a quello del fondotinta che andrete ad utilizzare. In questo caso, ad esempio, ho usato il Full Coverage Concealer Kiko n.1, il più chiaro, che ha anche una buona coprenza.

Anche qui l’ho applicato solo sull’occhio a destra:

occhiaie3-correttore

illuminante-occhiaie

 

STEP 4: Come ultimo passaggio, sono andata ad illuminare le zone che a causa delle pieghe dell’occhio restano in ombra, accentuando ulteriormente l’occhiaia. In questo modo si attenua quest’effetto. (Ho applicato lo stylo Marionnaud anche sullo zigomo e sotto l’arcata sopracciliare, per dare luce a questi punti, ma non c’entra con la correzione delle occhiaie ovviamente).

occhiaie4

Una volta sfumato il tutto e truccato anche l’altro occhio, ecco il risultato:

occhiaiefinal occhiaiefinal2

 

Ed ecco infine, un prima e dopo:

occhiaie-primaedopo

Anche se sono diversi strati di prodotti diversi, se si applicano piccole dosi e le si sfuma bene tra loro, il risultato sarà naturale e non si noteranno spessori o discromie strane.

Questo è il procedimento che seguo su occhiaie abbastanza marcate, perché su occhiaie più leggere uso semplicemente un correttore del colore della pelle, saltando il passaggio dei colori correttivi. Anche il mix di colori correttivi cambia poi a seconda del colore dell’occhiaia. In ogni caso secondo me è utile avere a portata di mano una ruota o una palette di colori che comprenda sia tinte naturali, sia colori correttivi, in modo da adattare il mix volta per volta, perché non è detto che le nostre occhiaie appaiano sempre allo stesso modo.

Spero che questo post vi sia utile! Fatemi sapere che prodotti usate voi e come adattate la vostra routine a seconda del tempo che avete a disposizione!

c.

(Un ringraziamento speciale va alla mia amica e modella Zu, che ha avuto il coraggio di sottoporsi ai miei esperimenti con correttori e pennelli XD ❤ )

Neve Cosmetics Correttore Nascondino – Foto e Swatches

Ciao ragazze! È in arrivo una mini-serie di post dedicati alla Neve Cosmetics, in particolare di swatches di prodotti che ho acquistato, ma che non vi ho ancora mostrato nel dettaglio.

Ho deciso di partire dall’ultimo prodotto lanciato dal brand, ovvero il correttore vegano cream-to-powder Nascondino, che ho acquistato nella tonalità più chiara, 01 Light.

È disponibile in altre 3 colorazioni: Medium, Tan e Guava.

image002

Nascondino si presenta come una crema compatta la cui consistenza, una volta applicata, diventa quella di una polvere impalpabile. In questo modo, questo correttore non necessita di essere fissato con una cipria.

Questa speciale texture non deriva da petrolati o siliconi, ma dall’equilibrio tra ingredienti vegetali e pigmenti minerali.

Il prezzo è di 7,50€ per 1,5 ml di prodotto, con PAO di 12 mesi.

Eccolo qua 🙂

nascondino21

nascondino18

Qui potete vedere (più o meno) l’inci, che comunque è vegano, come indicato dalla confezione:

nascondino19

Ho fatto una prima serie di foto all’esterno, con la luce del sole:
  nascondino17

nascondino15 nascondino16

nascondino14

Ecco gli swatches sempre al sole (a sinistra colore pieno, a destra sfumato) :

nascondino13 nascondino12

E ora qualche foto all’nterno:

nascondino10 nascondino9nascondino8 nascondino7

 

nascondino1

Swatches all’interno:nascondino6 nascondino5

nascondino3

Sole:

nascondino11

Ombra:

nascondino4

 

Nonostante sia la tonalità più chiara disponibile, è comunque leggerissimamente aranciata, spero si capisca dalle foto.

In ogni caso spero che questa sfilza di immagini vi sia utile! A presto! 😀

c.

nascondino2  nascondino-header

 

Nuovi Glossy Artist Sky Corrector & Azure Shadow – Prime Impressioni

glossy-artist3

Ciao ragazze! Sono da poco usciti 8 nuovi pennelli coloratissimi e cruelty-free che vanno ad integrare la gamma Glossy Artist di Neve Cosmetics presentata lo scorso febbraio e io, data l’ottima esperienza con i fratellini maggiori, ne ho subito comprati due: lo Sky Corrector e l’Azure Shadow.

glossy-artist

sky-corrector3

Lo Sky Corrector è indicato come pennello per l’applicazione del correttore, ma io in realtà l’ho acquistato più come pennello da sfumatura ampia. Dopo aver provato il Teal Blending me n’ero innamorata a tal punto che più di una volta ho pensato di acquistarne un secondo, ma quando sono stati presentati i nuovi Glossy Artist non ho avuto dubbi: lo Sky Corrector sarebbe stato la soluzione ideale. Questo pennello, infatti, permette sfumature ampie e graduali con le sue setole morbidissime (forse anche un pochino più morbide di quelle del Teal Blending anche se può sembrare difficile da credere).

sky-corrector

Inoltre, come il suo fratellino più piccolo, ha una forma particolare, con una punta asimmetrica (che si nota bene ruotando il pennello su se stesso – vedi foto sopra) che permette di essere precisi, nonostante le dimensioni.

sky-corrector2

Ecco un confronto appunto tra Teal Blending e Sky Corrector:

sky-corrector-teal-blending

Il prezzo dello Sky Corrector è di 9,90€ (identico a quello del Teal Blending). Per la review del Teal Blending clicca qui.

azure-shadow2

Ho scelto di acquistare anche l’Azure Shadow perché volevo nel mio set un buon pennello per l’applicazione dell’ombretto. Se devo essere sincera ero convinta di acquistare un pennello a setole compatte – non chiedetemi perché xD – anche se dal sito viene descritto come “pennello piatto dalle setole morbide e porose”, e così è, a tutti gli effetti. Questo tipo di setole permettono un’applicazione non troppo decisa dell’ombretto, ma leggera e delicata, permettendo anche di creare delle sfumature di precisione. Preferisco usarlo con ombretti asciutti, mentre per l’applicazione bagnata opto per un pennello a setole compatte.

azure-shadow

Il prezzo di questo pennello è sempre di 9,90€.

Globalmente i Glossy Artist, grazie al loro manico lungo e bilanciato, consentono un’impugnatura salda e un tratto preciso, cosa che apprezzo molto. Secondo me per il loro rapporto qualità-prezzo sono degli ottimi pennelli.

Voi cosa ne pensate? Avete provato qualcuno dei nuovi Glossy Artist? Avete dei pennelli preferiti da consigliare? 😀

c.

glossy-artist2

Diego Dalla Palma – Collezione A/I 2013

Ciao ragazze! Per la collezione del prossimo autunno, Diego Dalla Palma si ispira agli anni ’60 e alla modella che ne fu il simbolo, Twiggy, portando in primo piano gli occhi, ben delineati e dalle ciglia lunghe e folte.

Vediamo di cosa si compone la collezione.

Prodotti occhi

  • Primer Occhi (14,90€)

Base occhi uniformante, dal colore neutro ad alta coprenza.

  • Smooth Eye Shadow (21,50€)

Tre tonalità perlate e ricche di pigmenti per questi ombretti mono in polvere compatta.

  • Liquid Waterproof Eye Pencil (17,90€)

Matita occhi particolarmente morbida e facilmente sfumabile, in unico color “tempesta”, per definire lo sguardo.

  • Matitone e Kajal Occhi Duo (17,50€)

Matitone occhi dal doppio uso e dalla doppia finalità. Può essere utilizzato sia all’esterno che all’interno dell’occhio e l’accostamento di un colore chiaro e di un colore scuro permettono di aprire o intensificare lo sguardo.

  • Twiggy Eyeliner (17,50€)

Eyeliner in penna, ovvero quello che consente di applicare il prodotto con più facilità e maneggevolezza. Per ottenere l’effetto “Twiggy” basta disegnare delle piccole V sotto la rima ciliare inferiore e riempirle 🙂

  • Ciglione – Lash Booster Mascara (17,90€)

Mascara ultra-volumizzante dalla formula arricchita da tre principi attivi (Matrikina vitaminizzata, flavonoide estratto dal limone ed estratto di foglie di olivo) dalle proprietà allunganti, volumizzanti, rinforzanti e anti-age. L’applicazione quotidiana di questo mascara favorisce la naturale crescita fisiologica delle ciglia.

La forma dello scovolino e il nome ricordano però un po’ troppo il mascara naturale di Neve Cosmetics… una svista?

Prodotti viso

  •  Velvet Concealer (19,50€)

Correttore in crema ad alta coprenza, ideale per la delicata zona del contorno occhi, grazie alla formula arricchita con Ceramide3 ed estratto di olio d’oliva ad azione idratante, elasticizzante e ristrutturante e Fitosteroli vegetali ad effetto lenitivo, anti-arrossamento e anti-stanchezza.

  • Pearl & Perfume Powder (26,90€)

Polvere profumata e illuminante, perfetta per fissare il trucco ed illuminare e perfezionare l’incarnato.

  • Creamy Blush (25,50€)

Blush dalla texture cremosa e vellutata in un’unica tonalità per un effetto bonne-mine. (Siamo sicuri che quello incluso nella confezione sia il pennello migliore per l’applicazione di questo prodotto??)

Prodotti labbra

  • Mat Color Lip Stylo (23,50€)

Due tonalità di rossetti opachi, dalla texture morbida e confortevole. Formulati con Olio di Argan e Vitamina C, ad azione emolliente ed antiossidante.

  • Liquid Lipstick (18,50€)

Tre tonalità per questo rossetto liquido, che unisce la coprenza e l’intensità del colore di un rossetto, alla lucentezza di un gloss.

  • Matita Labbra (17,90€)

Matita labbra dalla formula classica, per un risultato a lunga tenuta e senza sbavature.

  • Color Block Lip Liner – Matita Labbra Anti Sbavature (16,50€)

Matita automatica trasparente, con cui tracciare il contorno labbra, prima dell’applicazione del rossetto, per un risultato impeccabile. Se applicata generosamente su tutte le labbra, funge anche da primer.

Smalti

  • My Favorite Nail (14,90€)

Tre tonalità facilmente abbinabili a quelle dei rossetti e dei prodotti occhi.

Di questa collezione, nonostante punti sugli occhi, mi hanno colpito di più i prodotti labbra, come i Lip Stylo e i Liquid Lipstick, ma mi piace anche moltissimo la matita occhi color “tempesta” e il matitone duo 🙂

Voi che ne pensate? Avete già provato prodotti di questo brand? 😀

c.

Review Sephora Correttore Tenuta e Perfezione

Ciao ragazze! Oggi vi voglio parlare di un prodotto che ho scoperto quasi per caso e che mi ha davvero sorpresa per i suoi molteplici utilizzi: il Correttore Sephora Tenuta e Perfezione.

DSCN5008

 

Quando l’ho comprato stavo cercando un correttore in crema in realtà, ma poi, non trovandone uno che fosse sufficientemente chiaro e anche non troppo costoso, la mia scelta è ricaduta su questo, che mi sembrava un buon compromesso tra prodotto e prezzo.

Questo correttore in stick, infatti, si presenta sotto forma di una matita automatica dalla doppia punta, da un lato dalla mina molto sottile (poco più di quella delle matite occhi) e dall’altra spessa tre volte tanto.

Queste due punte così diverse hanno infatti funzioni differenti. Quella più spessa ha una consistenza abbastanza morbida e un colore più aranciato, praticamente un color salmone chiaro, adatto a contrastare le occhiaie. Ho trovato però la consistenza di questa mina un po’ pastosa, quindi per evitare che formi dei grumi, è meglio lavorarlo bene con le dita, e non limitarsi semplicemente ad applicarlo dallo stick.

DSCN5015

La seconda mina, quella sottile, è quella che mi ha davvero sorpresa, per i molteplici ruoli che può ricoprire.

Innanzitutto da correttore per le imperfezioni, quali i brufoletti.  Ha una colorazione molto chiara e neutra, così da fondersi perfettamente col colore della pelle e, grazie alla sua consistenza molto più secca, si fissa bene sull’imperfezione.

DSCN5014

 

Il fatto che la mina sia così sottile poi, la rende ottima anche come matita color burro/carne/avorio, da utilizzare all’interno dell’occhio per renderlo più grande e luminoso. Il suo colore è perfetto per questo scopo, perchè risulta molto naturale, limitandosi ad eliminare l’eventuale rossore delle rima interna dell’occhio. La sua consistenza piuttosto secca (per essere un correttore, se paragonato alle matite occhi invece è piuttosto morbido) ancora una volta aiuta ad aumentarne la durata.

Terzo utilizzo è quello di matita per il contorno labbra. Anche qui la mia sottile la rende perfetta per delineare la forma delle labbra e una volta sfumata si fonderà alla perfezione con la pelle, creando però l’illusione che le labbra siano più turgide e creando una barriera a gloss e rossetti, facendo sì che non sbavino.

Vi lascio gli swatches di entrambe le mine, a sinistra quella per le occhiaie, a destra quella sottile per le imperfezioni. Io ho scelto la colorazione più chiara, la 01 Clair, ma è presente in altre due tonalità, 02 Moyen e 03 Foncé.

DSCN5025

 

Il prezzo di questo correttore è di 13€ per 1,5g totali di prodotto (1,2g la mina grossa, 0,3g quella sottile).

Secondo me, per tutti gli utilizzi che offre, vale la pena di dargli una chance 😀

Voi che ne pensate? L’avete provato? Avete dei correttori di cui non potreste mai fare a meno?

Fatemi sapere!

c.