Beauty Essentials: Pelle secca in inverno? I miei rimedi e trattamenti per viso e corpo

Con l’inverno la nostra pelle soffre di più perché, con l’abbassarsi delle temperature, l’epidermide è maggiormente esposta agli sbalzi termici.
La secchezza è una delle principali manifestazioni dei cambiamenti di temperatura.
Infatti il nostro organismo, per difendersi dal freddo, fa affluire più sangue agli organi interni e in minor quantità alla veste del corpo che per questo produce meno collagene, la proteina responsabile dello stato della nostra pelle. Questa, di conseguenza, si assottiglia e si disidrata.

Al di là di alcuni accorgimenti quotidiani, come un’alimentazione ricca di frutta e verdura e i canonici 2 litri di acqua al giorno, è indispensabile ricorrere a prodotti ad alta azione idratante.

Questi sono quelli che compongono il mio essentials kit, assolutamente indispensabile in questa stagione.

Continua a leggere Beauty Essentials: Pelle secca in inverno? I miei rimedi e trattamenti per viso e corpo

No sleep? No problem: arriva il nuovo No More Baggage di Dr. Brandt!

Diciamocelo, quando si parla di borse noi donne perdiamo subito la testa e non ne abbiamo mai abbastanza.
C’è un tipo di borse però che proprio non possiamo sopportare: quelle sotto gli occhi 😤
Perché a tutte capita prima o poi: sia per un periodo stancante al lavoro, per la sessione di esami che non dà tregua, per un party che si è protratto fin troppo a lungo la notte prima o semplicemente perché ci sono e non accennano ad andarsene.
Qualunque sia la causa, forse abbiamo trovato la soluzione: il nuovo trattamento per il contorno occhi firmato Dr. Brandt: il NEEDLES NO MORE NO MORE BAGGAGE EYE DE-PUFFING GEL.

In questo piccolo tubetto nero, Dr. Brandt nasconde un prodotto che sembra davvero magico. A base di estratti di alghe, botanici e silicati, va a creare una sorta di pellicola (definita Filmatrix) che in pochi minuti va a ridurre l’aspetto di borse e occhiaie. Oltre ad assicurare un effetto immediato, adatto a “situazioni d’emergenza”, i peptidi e i potenti estratti botanici contenuti nella formula agiscono anche sul lungo periodo levigando e tonificando la pelle, rendendo così il No More Baggage anche un trattamento a lungo termine.

La sua texture molto densa (quasi difficile da estrarre dal tubetto), riesce a creare una barriera naturale per prevenire anche che gli agenti inquinanti e irritanti contenuti nell’atmosfera (ad esempio lo smog, giusto per dirne una) entrino in contatto con la pelle.

Ma come funziona? Tra gli estratti botanici troviamo centella asiatica, corteccia di betulla, boswellia, correggiola giapponese, tè verdi e bianco, che, di concerto con la caffeina, esercitano un’azione fortemente antiossidante, migliorando l’elasticità della pelle e riducendone il gonfiore.

Con un’applicazione prolungata inoltre, i peptidi hanno modo di svolgere la loro azione riducendo il gonfiore perioculare che va a formare le cosiddette borse, migliorando la microcircolazione e riducendo le infiammazioni dei capillari.
Quindi borse, ciaone proprio.

L’applicazione è facile e veloce e il risultato è migliore se si segue un paio di accorgimenti.
Viene consigliano di tendere delicatamente la pelle della zona perioculare e iniziare picchiettando una piccola quantità di prodotto. Dopodiché stenderlo delicatamente con il dito e, solo al termine dell’applicazione, rilasciare la pelle tesa. Viene raccomandato di applicarlo solo sulla palpebra fissa (anche nella zona soprastante l’occhio se necessario), ma mai su quella mobile.

L’assorbimento è davvero rapido e dopo l’applicazione l’unica sensazione che si sente sulla pelle è quella di un piacevole fresco, già defaticante di per sé.
Se si utilizza una crema occhi, è consigliato applicare prima questa e solo successivamente il No More Baggage.
La sua formula leggermente colorata (color pesca) è inoltre un’ottima base (quasi un primer) per l’applicazione successiva di un correttore.

Penso proprio che il No More Baggage diventerà un mio prezioso alleato.

Voi che ne pensate? Utilizzate già prodotti contro le occhiaie e le borse?
Parliamone nei commenti!

Alla prossima,
c.

Caudalie VineActiv – Troppo giovane per riposarti, troppo giovane per apparire affaticata

Ciao a tutte e ben ritrovate 🙂
Vi capita mai di avere una to-do list lunga così??

Se la risposta vi sorge spontanea, sappiate che Caudalie ha pensato a voi. A noi. A tutte le donne super-activ.
Ritmi troppo attivi e frenetici infatti, non sempre sono un bene, soprattutto per quanto riguarda la nostra pelle, per questo è nata VineActiv , la nuova linea skincare

Scopriamola insieme.

Continua a leggere Caudalie VineActiv – Troppo giovane per riposarti, troppo giovane per apparire affaticata

SVR Liftiane – La linea antiage a 360°

Anche oggi parliamo di antiage. Stavolta, però, il brand è SVR, marchio che non conosco da moltissimo, ma che ho già imparato ad apprezzare 🙂

Oggi vi voglio presentare la nuovissima linea LIFTIANE, formulata per combattere l’invecchiamento cutaneo contrastando sia i fattori interni, che quelli esterni.

Se volete scoprire di più, non vi resta che leggere il resto del post 😉

svr-liftiane8

svr-liftiane9

Continua a leggere SVR Liftiane – La linea antiage a 360°

MyBeautyBox Maggio – Solo Cose Belle

Buongiorno ragazze! Oggi cominciamo la giornata con il mio appuntamento preferito del mese: la MyBeautyBox, il cofanetto di bellezza che ormai conosciamo bene 😉

Anche stavolta non manca di sorprendere con prodotti davvero interessanti, selezionati per l’occasione dalla blogger Valentina Grispo. #SoloCoseBelle!

Scopriamole insieme! 😉

(E per voi, a fine post, uno sconto del 20% sull’abbonamento 😉 )

Continua a leggere MyBeautyBox Maggio – Solo Cose Belle

Garnier Miracle Skin Cream: tutta la skin care in un solo prodotto.

Post Sponsorizzato

header-garnier-miracle

Ciao ragazze! Finalmente sono riuscita a ritagliarmi un attimo di tempo per scrivere questo post, dedicato ad un evento Garnier organizzato da BloggerItalia. Non so se l’avete notato, ma sempre più case cosmetiche stanno presentando i cosiddetti perfezionatori di pelle, prodotti che sommano in sè diverse funzionalità, semplificandoci notevolmente la routine quotidiana dello skin care per ottenere un incarnato perfetto.

garnier-miracle

L’ultima proposta di questa categoria di prodotto è Garnier Miracle Skin Cream, un’antietà che punta non solo ad attenuare i segni del tempo, ma anche quelli della stanchezza, ad uniformare l’incarnato e a donare maggiore luminosità e tonicità.

Schermata 2014-03-28 alle 23.09.32

Questo mix di effetti è utile anche perché, se non tutte abbiamo bisogno di un antirughe, chi non ha bisogno al giorno d’oggi di apparire meno stanco? Tra esami, scuola, lavoro, mezzi pubblici, vita frenetica in genere, purtroppo l’aspetto della nostra pelle ne risente eccome.

La filosofia di Garnier si può sintetizzare in tre parole: NEW, NOW e WOW. Miracle Skin Cream nasce da questi principi come risposta alla richiesta di semplicità e immediatezza di noi donne nei confronti dei prodotti che andiamo ad utilizzare per la nostra bellezza.

Il perfezionamento della pelle quindi non si noterà solo con l’utilizzo prolungato nel tempo (è stato testato che le imperfezioni come rughe, discromie e mancanza di tonicità diminuiscono con l’utilizzo), ma si avrà anche un’avanzata correzione ottica anche al momento della stesura del prodotto. Si avrà quindi un risultato dalla duplice natura: immediato e duraturo.

Schermata 2014-03-28 alle 23.09.19

Per prevenire il foto invecchiamento, uno dei maggiori nemici della pelle, Miracle Skin Cream presenta anche un fattore di protezione solare SPF20.

La tecnologia di Garnier Miracle (protetta da ben 12 brevetti) sfrutta le proprietà di 7 attivi naturali: proretinolo e peptidi tensori estratti dal riso per una maggiore tonicità, filtri e antiossidanti estratti dal ginger per uniformare la pelle, vitamina B3 e C contro le macchie e provitamina B5 e LHA hanno una delicata azione esfoliante per un incarnato più luminoso.

Schermata 2014-03-28 alle 23.09.46

Schermata 2014-03-28 alle 23.09.03

Si presenta come una crema bianca, composta in realtà da microcapsule che col tatto si schiuderanno rivelando i quattro pigmenti correttori (rosa chiaro, rosa/rosso, verde oliva e beige). È presente una sola tonalità del Garnier Miracle, formulata per adattarsi ad una vasta gamma di carnagioni (io, purtroppo, sono un po’ troppo chiara al momento, la potrò usare probabilmente d’estate).

swatches2-garnier-miracle

Le due creme applicate (nella foto in basso a destra vediamo sulla sinistra il Miracle Skin Cream Eyes, mentre sulla destra quello base > si può notare chiaramente il diverso dosaggio dei prodotti)

garnier-miracle-capsule

Se si massaggia molto delicatamente la crema, è possibile notare le microcapsule contenute al suo interno.

Del Garnier Miracle è stata creata anche una versione specifica per il contorno occhi, con applicatore di precisione, il Miracle Skin Cream Eyes. La sua formula nell’immediato illumina e corregge le occhiaie, mentre col tempo riduce le rughette e rassoda la pelle.

garnier-miracle-eyes2

La cosa che mi è piaciuta ad una prima prova del prodotto è che comunque ne basta davvero una piccola dose per tutto il viso e non devo usare altri prodotti, riducendo notevolmente il tempo dedicato al make up, dato che alla mattina è un fattore chiave. La crema, una volta stesa, viene assorbita rapidamente dalla pelle, con la quale si amalgama perfettamente, senza dare né la sensazione, né l’effetto di averla messa. L’unica cosa che si noterà è il suo profumo, leggero e dolce.

swatches-garnier-miracle

Ecco gli swatches delle due creme, a sinistra quella per il contorno occhi, a destra quella viso.

Il metodo che trovo migliore per l’applicazione è massaggiarlo con le dita, dato che con la pressione e il movimento si schiudono le capsule contenenti i pigmenti.
Mi sono però poi aiutata nella stesura anche con un pennello da fondotinta (io ho utilizzato l’expert face brush di Real Techniques), perchè il prodotto tende ad ossidare, quindi, nonostante la coprenza leggera, utilizzando solo le dita si rischia di creare delle zone di colore non uniforme.
Per il resto trovo che sia una versione dei perfezionatori di pelle molto interessante e sicuramente da provare, soprattutto per l’ottimo rapporto qualità-prezzo (il prezzo lancio consigliato sarà di 12,99€, mentre la versione per il contorno occhi verrà proposta a 11,49€).

Still life Miracle 2

Insomma, da quando abbiamo scoperto le BB Cream, che ci hanno letteralmente rivoluzionato sia il make up che la skin care, semplificandola in termini di tempo, numero di prodotti, costo e difficoltà, sembra che il continuo perfezionamento di questi prodotti perfezionatori non si fermerà presto.

Vi siete già fatte sedurre da questa categoria di prodotti? Avete già provato qualche perfezionatore di pelle o vorrete provare il Miracle Skin Cream? 🙂 Raccontatemelo nei commenti!

c.

Ecco infine qualche foto dell’evento 😀

location

La location: Spazio Gessi a Milano

cocktail

Il cocktail firmato Alessandro Borghese, riprendeva il concetto delle microcapsule del Garnier Miracle

water

Docce e cascate d’acqua, insieme ai giochi di luce, rendevano lo Spazio Gessi molto suggestivo.

Miracle